Home Page » Cosa puoi fare tu » Volontariato » Avvento-Natale 2016: le proposte delle Caritas diocesane 
Avvento-Natale 2016: le proposte delle Caritas diocesane   versione testuale
Segnalazioni a comunicazione@caritas.it    
 
 
 CAMPANIA  
   
AMALFI • CAVA DE' TIRRENI
• Proposta in tutte le parrocchie, le associazioni e i gruppi di raccogliere fondi in favore di una scuola in Brasile. Terza Domenica di Avvento, 11 dicembre, raccolta generale. Lo slogan: "A Natale tanti regali scontati e superflui. Questa potrebbe essere una idea diversa. Io ci provo e tu?"
• "Un dono per te".  Terza Domenica di Avvento, 11 dicembre, l'arcivescovo ha ricevuto un centinaio di famiglie per un momento di preghiera, lo scambio degli auguri e di un pacco dono contenente vari alimenti per questo tempo di festa.
• "Natale Insieme", cena offerta dalla Caritas a un centinaio di famiglie segnalate dalle parrocchie. Giovedì 22 dicembre, presso la parrocchia di S. Maria del Rovo a Cava de' Tirreni (SA).
• Tombolata in allegria con dono ai bambini presenti. Giovedì 9 Gennaio 2017. 
www.diocesiamalficava.it – Locandina (jpg)
  
ARIANO IRPINO • LACEDONIA
Nell'ambito del progetto "Costruiamoci un Futuro", ogni domenica dall'11 dicembre all'8 gennaio e venerdì 6 gennaio viene avviata l'attività di divulgazione del laboratorio artistico "Ceramica Arianese Libera" in diverse parrocchie della diocesi con il coinvolgimento dei 6 detenuti in art. 21 che da luglio 2016 escono tutti i giorni proprio per raggiungere il laboratorio artigianale. L'iniziativa, intitolata "Un Natale libero: la Speranza che nasce", propone un Natale diverso a detenuti che da più di 10 anni sono rinchiusi in carcere e ai fedeli della comunità, invitati ad accogliere delle persone che hanno sbagliato, facendo rinascere in questi ultimi la speranza, perché si può sempre ricominciare. 
⇒ Locandina (pdf)
    
BENEVENTO
• #iocalciooltre. Albero di Natale in collaborazione con Benevento Calcio. Martedì 20 dicembre ore 15.30.
• Cena per raccogliere fondi che contribuiranno alla realizzazione di una nuova opera segno: l’Ambulatorio Caritas. Mercoledì 21 dicembre dalle ore 20 presso il Ristorante “La Rossella” a Benevento. Musica, animazione, giochi e buona cucina per raccogliere fondi e dare la possibilità di cure e visite mediche a chi non può curarsi.
• Tombolata presso lo SPRAR di Roccabascerana (AV). Giovedì 22 dicembre ore 16.
• Il CSP “È più bello insieme” ha partecipato alla XXIV Festa dell’Accoglienza con l’anteprima del musical “Grease”. Giovedì 22 dicembre ore 19 presso l’auditorium della scuola media “Bosco Lucarelli” (via Gioberti, Benevento).
• Pranzo di Natale con l’arcivescovo di Benevento S.E. Felice Accrocca e le SPRAR. Domenica 25 dicembre.
NAPOLI
Ritiro spirituale di Avvento. Giovedì 1 dicembre dalle ore 9.30 alle 12.00, a Napoli presso la sede Caritas di Via Trinchera, 7. Mons. Gennaro Acampa, vescovo ausiliare, ha guidato con la seguente meditazione: "I Poveri Sacramento di Dio" (Paolo VI) e "Vestire gli ignudi" (Lettera Pastorale cardinale arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe).
     
      
 EMILIA ROMAGNA  
  
BOLOGNA
"Vai a te stesso". Ritiro per operatori e volontari Caritas. Sabato 3 dicembre dalle ore 9.30 a San Lazzaro di Savena (BO), presso Villa San Giacomo, via San Ruffillo 5.
⇒ www.caritasbologna.it
 
FAENZA • MODIGLIANA
Il progetto "C'è speranza nei miei giorni", dedicato alle persone anziane, compie tre anni. Momento di condivisione con la cittadinanza su quanto fatto e quanto da fare. A seguire, un momento di festa. Un'occasione per incontrarsi, stare insieme e scambiarsi gli auguri di Natale. Sabato 17 dicembre dalle ore 15.30 a Faenza presso Faventia Sales, via San Giovanni Bosco, 1.
 
FIDENZA
Un percorso sul tema dei "muri". Riprendendo alcuni spunti del Santo Padre, «in un epoca dilaniata dal terrore e dal risentimento verso l'altro», si è pensato a un viaggio alla scoperta di ciò che sta al di là dei muri, sollecitando grandi e bambini a non fermarsi di fronte alla paura di quello che non si conosce. Per i più piccoli è stato realizzato anche il libricino "Oltre il muro". Diverse parrocchie della diocesi hanno seguito il percorso suggerito e più di 500 bambini e relative famiglie hanno ricevuto il libretto.
www.caritasfidenza.it – Immagini dal libro: 1 - 2 - 3 (jpg)
     
FORLÌ • BERTINORO
A "Piazze d’Incanto", un laboratorio di lettura di racconti e fiabe dal mondo per bambini riguardanti la condivisione (soprattutto del cibo) e la solidarietà, seguito da alcune attività. Si è potuto anche conoscere e aiutare l’Emporio della Solidarietà. Inoltre, con un offerta superiore ai 10 euro, sono stati consegnati i libri utilizzati nel laboratorio o i prodotti realizzati durante il corso di cucito creativo. Sabato 17 dicembre dalle ore 15.30 a Forlì, piazzetta San Carlo.
www.caritas-forli.it
         
PARMA
Il vescovo, mons. Enrico Solmi, ha presieduto l’Eucaristia per operatori, volontari e ospiti della Caritas. Lunedì 12 dicembre alle ore 18, a Parma, presso la chiesa di Ognissanti (via Bixio, 113). Una sosta preziosa per andare alle radici del proprio mandato e del servizio e anche un aiuto per vivere bene il tempo di Avvento e andare insieme incontro al Signore. Subito dopo, lo scambio di auguri presso la Mensa di via Turchi 10. 
www.diocesi.parma.it
   
PIACENZA • BOBBIO
• Tombolata presso il Centro "Il Samaritano”, via P. Giordani, 12, Piacenza. Giovedì 8 dicembre dalle ore 16.30.
• Momento di spiritualità guidato da don Paolo Camminati. Martedì 20 dicembre alle ore 18 presso la Mensa di via S. Vincenzo, 11.
• Santa Messa presieduta dal vescovo, mons. Gianni Ambrosio. Martedì 20 dicembre alle ore 18.00 presso la Mensa di via S. Vincenzo, 11. Alla tradizionale celebrazione sono stati invitati i volontari, gli ospiti e gli amici della Caritas.
   
REGGIO EMILIA • GUASTALLA
"Chiamati a servire la comunione"
• Materiale per l'animazione nelle parrocchie, per il catechismo, per le famiglie, per la liturgia, ...
• Tovaglietta "Chiamati a servire".
• Terza domenica di Avvento, 11 dicembre, Giornata diocesana per la Caritas. Si è chiesto un ricordo particolare nella preghiera, un impegno per sottolineare il tema della carità nelle Celebrazioni e di destinare le offerte alle opere della Caritas diocesana.
   
RIMINI
• 14ª Mostra "Presepi dal mondo". Tema di quest’anno: “Laudato si': ascoltare il grido dei poveri, ascoltare il grido della terra”.
• Libro "Natale: tradizioni dai paesi degli immigrati". Gli immigrati raccontano le tradizioni natalizie vissute nei loro paesi. Inoltre, tante riproduzioni di Natività presenti nella Mostra “Presepi dal mondo”.
• Pranzo di Natale. Duecento le persone servite a tavola da un gruppo di volontari. Prima del pranzo, la recita di una preghiera in lingua araba e poi del Padre Nostro. Domenica 18 alle ore 12.
⇒ www.caritas.rimini.it – Comunicati stampa presepi: 1 – 2 (pdf) Comunicato stampa Pranzo di Natale
     
   
 LAZIO  
  
PORTO • SANTA RUFINA
"Vigilanti nella preghiera e operosi nella carità". Nella seconda settimana d’Avvento, dal 4 al 10 dicembre, nelle parrocchie sono state raccolte le offerte per sostenere economicamente le famiglie bisognose di Ladispoli colpite dalla tromba d’aria del 6 novembre e la ricostruzione del tetto della parrocchia di San Francesco d’Assisi a Tragliatella, distrutto dallo stesso tornado. La terza settimana di Avvento è stata invece dedicata a una raccolta per le persone colpite dal terremoto del reatino. La quarta domenica di Avvento, a sostenere i poveri della parrocchia.
www.diocesiportosantarufina.it
   
ROMA
• “La comunità testimone della Misericordia ricevuta in dono” è il titolo del programma pastorale 2016-2017 e del sussidio per Avvento e Quaresima. Un sussidio per vivere le domeniche di questi tempi forti educati dalla misericordia «strada privilegiata per riscoprire l’amore di Dio». L’opuscolo offre spunti per impostare omelie, preghiere e per offrire a catechisti e animatori riflessioni su cui basare gli incontri durante la settimana. Per ognuna delle domeniche, due differenti momenti:  “Misericordia ricevuta” e “Misericordia donata”.
• Natale solidale in libreria. Dal 7 al 24 dicembre 2016, presso le librerie "Borri books" alla Stazione Termini e "Tra le Righe" in viale Gorizia 29, dei volontari sono stati disponibili a incartare i regali acquistati e presentare la Campagna "A pace e acqua! Diritto all’acqua, diritto alla vita", alla quale vengono integralmente devolute le offerte raccolte.
⇒ www.caritasroma.it
   
VITERBO
Quarta Domenica di Avvento, 18 dicembre, "Giornata Caritas diocesana". Sono state raccolte offerte per i servizi di carità.
www.caritasviterbo.it
   
      
 LIGURIA  
  
GENOVA
Due micro-realizzazioni, una si concentra sulle esigenze delle povertà genovesi, l'altra volge lo sguardo alla mondialità: 1. Niamey (Niger) - Sostegno ai migranti di ritorno, coloro cioè che non riescono a raggiungere i Paesi in cui avrebbero voluto emigrare e devono tornare indietro dopo grandi sofferenze; 2. "Accompagnare chi perde casa".  A Genova quello abitativo è uno dei problemi sociali più gravi e drammatici. Nel 2015 sono state quasi 3.000 le richieste di esecuzione di sfratto e oltre 800 quelle effettivamente eseguite. Caritas Genova coordina l'assegnazione temporanea di alcuni appartamenti per le situazioni più difficili. 
   
VENTIMIGLIA • SANREMO
• Incontro "Il Giubileo del debito. Perché mai l'Europa tace?". Martedì 29 novembre alle ore 21 a Sanremo, presso il teatro parrocchiale in Piazza San Siro.
• Terza Domenica di Avvento, 18 dicembre, raccolta di offerte nelle parrocchie della diocesi. Ogni persona ha “Il diritto di rimanere nella propria terra” e viverci in modo dignitoso senza essere costretta a lasciare il proprio Paese a causa di guerre, violazione dei diritti umani, eventi climatici, accaparramento delle terre, sfruttamento lavorativo, povertà, mancanza di cibo, di accesso alle cure mediche o all’istruzione, … Per limitare le migrazioni forzate, si sostengono tre progetti: pozzo d'acqua e istruzione in Sudan; pozzo d'acqua in Benin; laboratori formativi in Eritrea.
      
   
 LOMBARDIA  
          
BRESCIA
"Il Pane della Gioia" è una proposta che offre la possibilità di meditare sull’esperienza quotidiana dell’accogliere. Quattro le domande, una per ogni settimana di Avvento: Chi accoglie chi? Come accogliere? Accogliere al fine di? Cosa aggiunge la fede? Quanto raccolto durante la Giornata del pane (prima domenica di Avvento, 27 novembre 2016), viene finalizzato alla realizzazione del centro cottura della Casa del Misericordiare, l’opera segno dell’Anno della Misericordia.
  
CREMA
Regali solidali. È possibile ordinare online i prodotti alimentari delle zone terremotate con cui la Caritas di Crema è gemellata: Amatrice, diocesi di Rieti.
  
CREMONA
Quest’anno si vuole sostenere, nella Repubblica Democratica del Congo, il progetto di ristrutturazione e rilancio dell’ospedale pediatrico St. Jean Baptiste di Kansele, nella provincia del Kasai orientale.
www.caritascremonese.it
   
LODI
"Semina dignità. Raccogli sviluppo"
• Sostegno a microprogetti in Eritrea, Grecia, Costa d'Avorio e Rwanda. Disponibili schede e video.
• "7 mosse" per riparare il mondo. Cartoline pieghevoli che suggeriscono sette azioni per uno stile di vita più attento alla cura del pianeta.
• "Il valore della terra". Animazione e formazione per la catechesi e l'oratorio (bambini e adolescenti).
• "Perché saliamo su una barca". Laboratorio di riflessione sull’immigrazione e l’accoglienza per ragazzi e giovani.
caritas.diocesi.lodi.it
         
MANTOVA
• Gli uffici pastorali della diocesi hanno preparato alcune indicazioni per vivere al meglio il tempo di Avvento e Natale negli ambiti carità, catechesi, liturgia. Materiali specifici per l'ambito della carità: sussidio sul verbo "Donare", proposizioni sinodali sulla carità, domande per la riflessione nelle comunità.
• Progetti di solidarietà: accoglienza di famiglie siriane provenienti dai campi profughi, che arrivano in Italia grazie al canale dei "corridoi umanitari"; aiuto alle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto, in particolare alle piccole aziende agricole e allevatori della zona di Norcia.
     
MILANO (AMBROSIANA)
• Regali solidali, per rendere il Natale un momento magico anche ad Haiti, il Paese più povero dell'America Latina. Si può scegliere se donare del cibo o delle sementi per il prossimo raccolto. Oppure delle galline, una capretta o un asino.
• Progetti di solidarietà e condivisione nel mondo: una nuova scuola in Senegal, arredamento per una scuola in Zambia, sviluppo delle Caritas parrocchiali ed ecologia integrale in Bolivia, sostegno a un centro che ospita ragazzi usciti da un carcere minorile in Kenya.
• “Il pane spezzato è più buono dell’aragosta”: con questa provocazione Caritas Ambrosiana lancia l’appello agli abitanti della diocesi ambrosiana affinché nei giorni di festa aprano le porte di casa e condividano pranzi e cene con chi si trova in difficoltà.