Home Page » Cosa puoi fare tu » Volontariato » Quaresima-Pasqua 2016: le proposte delle Caritas diocesane 
Quaresima-Pasqua 2016: le proposte delle Caritas diocesane   versione testuale
 Segnalazioni a comunicazione@caritas.it
 
  
 CALABRIA 
 
CASSANO ALLO JONIO
Colletta durante la quinta Domenica di Quaresima, 13 marzo, destinata alle famiglie più impoverite e fragili della diocesi.
⇒ Sito della diocesi
  
REGGIO CALABRIA • BOVA
Sussidio "Abbi cura di Lui... e di te". Un supporto all'animazione delle comunità cristiane. Le sezioni in cui è suddiviso lo strumento: "Le opere di Misericordia", "Testimoni di Misericordia", "Tracce per la Liturgia", "Tracce per la Catechesi".
Sussidio (pdf)
   
 
  CAMPANIA 
 
AMALFI • CAVA DE' TIRRENI
Quarta domenica di Quaresima, 6 marzo, colletta diocesana, destinata a due microrealizzazioni: Camerun “Medicinali per la farmacia della prigione di Monatélé"; Congo R.D. “Medicinali per la maternità alla periferia di Brazzaville”. 
⇒ Locandina (jpg) – Presentazione delle microrealizzazioni (pdf)
   
NAPOLI
Quinta domenica di Quaresima, 13 marzo, Giornata della Carità: un’occasione preziosa di solidarietà concreta nei confronti delle tante povertà, vecchie e nuove. Le offerte raccolte saranno destinate al sostegno alle opere segno promosse in questi anni.
⇒ www.caritas.na.it
   
   
 EMILIA ROMAGNA 
 
FORLÌ • BERTINORO
 Libretto "La Misericordia e l'Accoglienza"
 Accoglienza di migranti, famiglie sfrattate e in difficoltà economica, persone con problemi di giustizia, senza dimora. L’accoglienza sarà promossa da un’équipe di soggetti ecclesiali coordinati dalla Caritas diocesana.
 Fondo di solidarietà. Fondo per l’emergenza sociale che ha l’obiettivo di sostenere persone in stato di disagio economico, attraverso un contributo a fondo perduto per il pagamento di alcuni servizi riguardanti la casa, la salute e la scuola. È possibile attivare una forma di “adozione a vicinanza” di una famiglia bisognosa impegnandosi, per un certo periodo di tempo, a devolvere un contributo mensile definito.
 Progetto “Semi di speranza”, per la sperimentazione di percorsi di reinserimento lavorativo rivolti a disoccupati. Si può contribuire al progetto devolvendo il corrispettivo di un’ora di lavoro alla settimana o una giornata di lavoro al mese.
 Domeniche della carità. Si invitano i gruppi parrocchiali o associativi, a turno, a preparare il pasto serale della domenica presso la Mensa Caritas a Forlì, in via Fossato Vecchio 20.
 "Una panchina per imparare ad amare Gesù". Una proposta per i ragazzi, per vivere l'attesa della Pasqua prendendo settimana dopo settimana dei piccoli grandi impegni.
 
RIMINI
 Progetti internazionali: Colombia, Nigeria, Palestina, Romania, Senegal, Zimbabwe, Albania.
 Solidarietà a Rimini: "Aiutiamo i bambini con materiale didattico", "Paghiamo la mensa scolastica e/o il materiale didattico", "La Caritas ha bisogno di coperte", "Il Centro educativo cerca giovani volontari e insegnanti", "Famiglie in difficoltà"
Presentazione progetti (pdf)
  
  
 LAZIO 
 
ROMA
La Misericordia come “perdono generativo” è il tema della veglia di preghiera promossa dalla diocesi di Roma il 17 marzo in occasione della Settimana della Carità, l’ultima del tempo di Quaresima. La Veglia si è tenuta nella Basilica di San Giovanni in Laterano e sarà presieduta dal cardinale Agostino Vallini.
   
 LIGURIA 
 
GENOVA
Percorso quaresimale e giubilare “Eucarestia, fonte di carità”. Ogni mercoledì di Quaresima riflessione e preghiera sulla Misericordia, cha ha rappresentato un'occasione per prepararsi alla Pasqua e all'apertura della "Porta Santa" del Monastero dei Santi Giacomo e FIlippo, a Genova, avvenuta sabato 12 marzo.
   
VENTIMIGLIA • SANREMO
 Sussidio "Abbi cura di Lui", che propone riflessioni e attenzioni alle opere di misericordia corporali e spirituali.
 Incontri di preparazione al servizio presso la Caritas: a Ventimiglia – via S. Secondo 20, mercoledì 17 e 24 febbraio, 2 e 9 marzo ore 16-18; Sanremo – salita S. Pietro 14, giovedì 25 febbraio, 3, 10 e 17 marzo ore 14.45-16.45.
 Raccolta nelle parrocchie di prodotti per l'igiene per i carcerati: domenica 28 febbraio.
 Catechesi e carità, incontri vicariali dei bambini del catechismo: sabato 5 marzo.
 Raccolta nelle parrocchie di offerte per percorsi di inclusione sociale: domenica di Carità, 13 marzo.
 Giubileo della Misericordia, ritiro spirituale per quanti sono impegnati nel servizio di carità: venerdì 18 marzo.
www.caritasventimigliasanremo.org
      
    
  LOMBARDIA 
 
BERGAMO
Microprogetti solidali. In Italia: ristrutturazione e riqualificazione dell'ex Dormitorio Galgario; Centro Pluriservizi Zabulon. All'estero: India, sostegno all'orfanotrofio di Kedamullore; Indonesia, progetto orti a Ruteng (Isola di Flores); Polonia, una casa per il nuovo parroco; Romania, sostegno alle attività di Caritas Iași.
 
CREMA
 Progetti in Guinea Conakry e Bangladesh, due Paesi da cui provengono alcuni dei migranti ospitati dalla diocesi di Crema. Mobilità e diritto a restare non sono alternativi ma connessi tra di loro.
 Ritiro spirituale "Sulle tracce della Misericordia": domenica 21 febbraio a Capergnanica (CR).
⇒ www.caritascrema.it
   
CREMONA
Progetto di accoglienza e sostegno alle donne in stato di fragilità e disagio che prenderà avvio entro la fine dell’anno a Cremona nella Casa di Nostra Signora del S. Cuore di Gesù, in via Ettore Sacchi 15.
www.caritascremonese.it
 
LODI
Progetto di nuovi spazi mensa sul territorio della diocesi, a partire dalla "Mensa Insieme" di Lodi. I contributi raccolti permetteranno anzitutto di abbellire l’attuale mensa di via San Giacomo.
 
MANTOVA
 Pellegrinaggio giubilare nella Chiesa dei Santi Simone e Giuda proposto alle comunità parrocchiali.
 "Ne vale la spesa": un invito a riempire la propria borsa della spesa con prodotti alimentari a lunga conservazione, e a portarla in parrocchia o al Centro di ascolto. I prodotti raccolti sono redistribuiti dalla Caritas diocesana ai Centri di ascolto delle povertà e ai gruppi caritativi, per essere utilizzati nelle mense o nei pacchi alimentari distribuiti alle famiglie.
www.caritasmantova.org
 
MILANO (AMBROSIANA)
 Progetti di solidarietà e condivisione in Serbia, Macedonia e Croazia.
 Proposte di animazione per bambini, adolescenti e giovani sui temi delle migrazioni, del viaggio e delle persone costrette a muoversi per inseguire la possibilità di un futuro migliore. 
 
VIGEVANO
Si è voluto sensibilizzare sul disagio legato alla detenzione e alla solitudine delle persone recluse, chiedendo alla comunità di impegnarsi con la preghiera, la rilessione, l’approfondimento e la conoscenza di questa realtà, ma anche con l’aiuto concreto. La raccolta di offerte sarà utilizzata a favore di vari progetti e interventi all’interno della Casa di Reclusione di Vigevano.
  
 
 MARCHE 
 
FERMO
I risparmi del digiuno e delle rinunce quaresimali andranno a finanziare i seguenti progetti: Siria, progetti di Caritas Italiana; Fondo per la creazione di borse lavoro; Fondo emergenza abitativa per le famiglie della diocesi.
 
SAN BENEDETTO DEL TRONTO • RIPATRANSONE • MONTALTO
 Si è proposto alle comunità di mettere in cantiere iniziative di informazione e formazione sul fenomeno della povertà, la questione del lavoro, i flussi migratori.
 La quinta domenica di Quaresima, 13 marzo, colletta per le mense Caritas e per sostenere due microrealizzazioni: una in Mauritania e l’altra nelle Filippine.
   
 
 PIEMONTE 
 
NOVARA
Invito ad aderire alla Campagna "Il diritto di rimanere nella propria terra". Nello specifico, la diocesi di Novara ha scelto di sostenere due microrealizzazioni: in Libano a Zahlé, nella valle della Bekaa, e in Burundi, nella capitale Bujumbura, parrocchia di Kamenge.
 
 
 PUGLIA 
 
BARI • BITONTO
"Cammini di Misericordia": ogni comunità parrocchiale può vivere una giornata di pellegrinaggio sui luoghi del servizio della diocesi: una casa di riposo per anziani, per disabili, una comunità per tossicodipendenti, una mensa, il carcere; accompagnando il cammino verso questi luoghi con la preghiera e il digiuno. L'équipe della Caritas diocesana si rende disponibile attraverso "Le Domeniche della Carità", domenica 13 marzo, 3 e 17 aprile, per accompagnare in questo pellegrinaggio le comunità che scelgono di farlo nei servizi promossi dalla Caritas (mensa, dormitorio, Centro di ascolto).
   
NARDÒ • GALLIPOLI
Raccolta fondi per la realizzazione di microprogetti in Mali (allevamento di polli); in Burkina Faso (pozzo in un villaggio); in Togo (acquisto di medicinali per il centro sanitario).
 
OTRANTO
La quinta domenica di Quaresima, 13 marzo, raccolta per sostenere la costruzione di una sala per la comunità della Parrocchia "Sagrado Coração de Jesus" nello stato di Bahia, in Brasile.
⇒ Sito della Caritas idruntina
    
    
  SARDEGNA 
 
CAGLIARI
Il 28 febbraio, terza domenica di Quaresima, Giornata diocesana della Carità. Le offerte raccolte sosterranno il “Centro di accoglienza Santa Croce” della Caritas diocesana, individuato dall’arcivescovo Mons. Arrigo Miglio come segno diocesano per il Giubileo della Misericordia: un progetto che intende istituire, a pochi passi dalla Porta della Misericordia della Cattedrale, un centro di accoglienza per persone in stato di fragilità ed emarginazione economica e sociale.
www.caritascagliari.it
   
   
  SICILIA 
 
MESSINA • LIPARI • SANTA LUCIA DEL MELA
Un invito alle comunità e ai gruppi ecclesiali ad impegnarsi, a partire da questa Quaresima, a creare o a custodire un’area verde coinvolgendo tutte le fasce d’età e, in particolare, i più giovani. Inoltre, domenica 6 marzo, tutte le realtà ecclesiali sono state invitate a vivere la Domenica della Carità, destinando le offerte in denaro al progetto Caritas “Abbi cura di lui”: ripristino di un’area verde degradata per renderla area di socializzazione.
⇒ www.caritasdiocesanamessina.it
  
 
 TOSCANA 
 
FIRENZE
Una "gara di solidarietà" per continuare a garantire ai più poveri un bene di primaria importanza: il cibo. Si propone di far conto di invitare alle mense promosse dalla Caritas una o più persone per un giorno, una settimana, un mese o quanto ciascuno vorrà, offrendo per ogni pasto 3 euro.
⇒ www.caritasfirenze.it
  
  
 TRIVENETO 
 
BOLZANO • BRESSANONE
“Dai qualcosa!” è l’appello fatto alla popolazione altoatesina da parte di 54 organizzazioni dell’Alto Adige, nell’ambito dell’iniziativa “Io rinuncio” 2016. In questo modo l’azione, arrivata alla sua dodicesima edizione, fa un passo avanti: la rinuncia personale viene, infatti, intesa come un “di più" in favore degli altri, un valore aggiunto per la società. L’azione è partita il 10 febbraio, Mercoledì delle Ceneri, ed è terminats il 26 marzo, Sabato Santo. Come ogni anno l’azione “Io rinuncio” è accompagnata da numerose iniziative di diverse organizzazioni: La Caritas ha inviato brevi messaggi accompagnati dallo slogan “Semplice, consapevole, misericordioso”, via sms o tramite e-mail a tutti coloro che sono interessati all’iniziativa.
www.caritas.bz.it